CALABRESI VITTIME DELLA POLITICA, AL.PO.CAT.: SCOPELLITI DEVE USCIRE DAL PANORAMA POLITICO, SUBITO!

Non serviva di certo una condanna di sei anni per capire che Giuseppe Scopelliti non potesse governare la Calabria; certamente però quest' ultimo "capolavoro gestionale" evidenzia che una regione come la nostra non può essere gestita da un individuo di tale "caratura". 

La Calabria che rinasce dalle sue ceneri, che segue la via della legalità, del lavoro e dei servizi per il cittadino passa da ben altre strade. Strade fondate sull'onesta e il lavoro. Non di certo sugli acquisti di voto, sui fondi comunitari inghiottiti misteriosamente, sul favorire certe provincie piuttosto che altre, sulla sanità che continua a rimanere il fanalino di coda della penisola, e tanto altro ancora. La condanna di Scopelliti per i reati di abuso d'ufficio è solo la controprova di come anche questa gestione sia il solito fallimento in salsa calabrese. se veramente l'ex Presidente di regione volesse fare un passo indietro, come dichiarato recentemente, allora dovrebbe immediatamente dimettersi senza troppi giri di parole e rinunciare fin da subito a una sua possibile candidatura alle elezioni Europee. una mossa questa, ne siamo certi, che è già scritta sul proprio copione. In fin dei conti non è cosi difficile guadagnarsi l'immunità. Il volto giovane della politica della Calabria non si è poi rilevato cosi differente dalle figure dei passati presidenti, che in quanto a trasparenza e sostegno alla popolazione sono stati a dir poco carenti. Ciliegina sulla torta un altro bello scandalo con relativa condanna. Non c'è che dire, un ottimo esempio di continutà.Per noi di AlPoCat non esistono nè scuse nè compromessi: Scopelliti deve uscire dal panorama politico, subito! Assieme a lui il nutrito seguito di seguaci e lecchini con in primis i maggiori esponenti politici di Catanzaro, che hanno venduto la loro città e la loro provincia riducendola in fin di vita.Proprio come la città di Catanzaro anche la Calabria è vittima di una politica che antepone gli interessi privati a quelli del popolo, dove i calabresi sono vittime e complici al tempo stesso di un sistema che ha portato la regione a una grave situazione socio/economica. In tutto ciò gente come Scopelliti e come i nostri politici locali non servono e non hanno più senso di esistere.

Scrivi commento

Commenti: 0
 Via Lungomare  88100 Catanzaro
Via Lungomare 88100 Catanzaro