Protesta Alpocat davanti sede Equitalia: Rizza si complimenta

La protesta civile, prodotto di una formazione studiata, ragionata e sentita merita di essere evidenziata

Il consigliere comunale Roberto Rizza, per mezzo di una nota stampa, rivolge i propri complimenti e formalizza, nel merito, la propria vicinanza all’associazione culturale Al.po.Cat che, nella scorsa settimana, si è resa protagonista di una forte protesta davanti la sede cittadina di Equitalia. “La protesta civile, prodotto di una formazione studiata, ragionata e sentita - scrive Rizza - merita di essere evidenziata, ripresa e approfondita, anche quando la stessa pur non potendo sfociare in alternative di fatto, produce una giusta attività culturale e di sensibilizzazione nel merito del problema preso ad oggetto. E’ il caso dell’iniziativa pensata e concretizzata dalla comunità militante Catanzarese Al.po.cat che venerdì corso, tappezzando la città di volantini e installando di fronte la sede cittadina di Equitalia una bara con croci dai colori della bandiera italiana, ha voluto denunciare un malessere che purtroppo molti vivono fino, come riportano le cronache quotidiane, alle estreme conseguenze di togliersi la vita. Un’iniziativa forte, vivida e provocatoria, che non ha nulla, sia chiaro, a che vedere con i dipendenti impiegati dell’agenzia, ma che vuole aprire una discussione nei confronti di un ente che, in tanti casi, rappresenta una forma di estorsione legalizzata. Nel merito - continua Rizza - alcuni passi avanti sono stati fatti, ma è necessario che la politica si renda conto della crescente distanza che l’esattore ha interposto tra i contribuenti e lo Stato. Intanto, nella speranza che ognuno di noi possa approfondire questa discussione, se un'associazione culturale riesce, con civiltà e pacatezza, a mettere in evidenza un problema sentito e vissuto da tanti sulla propria pelle, è nostro dovere coglierne il lato positivo e costruttivo, facendo in modo che si apra un approfondimento che faccia salvi i doveri ma che tuteli anche i diritti”.

 

FONTE:[catanzaroinforma.it]

Scrivi commento

Commenti: 0
 Via Lungomare  88100 Catanzaro
Via Lungomare 88100 Catanzaro