NOI NON CI STIAMO... CATANZARO LA AMIAMO

Catanzaro affonda come il Titanic … proprio come il famoso transatlantico inglese che affondò nelle acque dell’Oceano Atlantico anche la città di Catanzaro lentamente è destinata inabissarsi nel mare della mediocrità.

Questa volta però l’iceberg è simbolicamente rappresentato dall’indifferenza e dall’inettitudine della popolazione catanzarese, mentre al timone di una nave oramai ingovernabile vi è l’intera classe politica, che con la sua incompetenza, il pressapochismo e disonestà sta portando ad una tragica fine il capoluogo catanzarese.

Un centro storico, che farebbe la felicità di qualsiasi amministrazione, lasciato a marcire, tonnellate di rifiuti che invadono le strade, Corso Mazzini desolatamente vuoto e che fa da cornice alle attività commerciali che chiudono una dopo l’altra, mancanza di strutture sportive, famiglie massoniche che muovono a proprio piacimento i fili attaccati ai nostri politici, fino ad arrivare a una Regione Calabria che ci relega sempre più a una posizione secondaria.
Un film drammatico di cui si conosce già da ora la fine.
Una fine che vedrà, come sempre, i catanzaresi soccombere e subire le decisioni e gli accordi sottobanco dei nostri politici e delle solite potenti famiglie di Catanzaro. 
A differenza dello sfortunato transatlantico, che giace solitario nelle silenziose e fredde acque dell’Oceano, NOI non staremo immobili ad aspettare qualche servizio televisivo sui media nazionali che di tanto in tanto denuncia le carenze del nostro territorio.
Noi di AlPoCat utilizzeremo sempre la nostra voce per ricordare ai nostri politici la loro pochezza e non perderemo occasione nel cercare di aprire gli occhi ai cittadini catanzaresi sempre più spettatori anziché protagonisti.

Scrivi commento

Commenti: 0
 Via Lungomare  88100 Catanzaro
Via Lungomare 88100 Catanzaro