Umg, Area Studentesca: anno nuovo, problemi vecchi

"No alle passerelle. Preferiamo lottare per il  nostro futuro"

CatanzaroInforma.it: Umg, Area Studentesca: anno nuovo, problemi vecchi

"Magnifici Rettori, Politicanti, Direttori Generali, Professori, Studenti e Presidenti vari…che la cerimonia abbia inizio!!! Così si svolge il nuovo anno accademico e la sua Lectio Magistralis, che di positivo vede solo l’inaugurazione della nuova aula magna nello stesso ateneo, facendo dimenticare tra i suo sfarzi e gli applausi dei presenti tutti i reali problemi che attanagliano da anni l’università di Catanzaro". E' il pensiero di Area Studentesca che, in una nota a firma del suo presidente Stefano Mellea, ritiene che  si tratti di "anno nuovo…problemi vecchi.  Uno dei problemi fondamentali- prosegue la nota -  che tutti quanti dopo pochi mesi, oggi fanno orecchie da mercante (forse per le politiche in vista) è il DIRITTO ALLO STUDIO che ancora persiste, ancora oggi tutti i privilegi che questo diritto dovrebbe dare allo studente latita. Noi di Area Studentesca non dimentichiamo, esami e possibilità di tesi mancanti in servizi sociali per colpa di qualcuno, casa dello studente che vede sempre più la possibilità di essere chiusa, borse di studio agli iscritti sempre di meno, collegamenti tra città ed ateneo a singhiozzo, CUS ancora non aperto e tanto altro, ma… ...l’importante è che si facciano le passerelle di presentazione, si stringano mani a pezzi da “90” e perché no, ci si metta a 90 gradi per un bell’inchino. Noi diciamo no alle passerelle dei finti perbenisti… preferiamo lottare per il nostro futuro". 

Scrivi commento

Commenti: 0
 Via Lungomare  88100 Catanzaro
Via Lungomare 88100 Catanzaro